btn PON 2014 2020

btn por

btn pubblicita legale

btn amministrazione trasparente

btn registro online

btn pnsd

testata scuola


Cos’è il Convitto
Il Convitto nasce perchè l’uomo da sempre ha l’esigenza di educare o di essere educato dando le stesse opportunità, a tutte le classi sociali, per un indirizzo didattico/educativo. Per tale motivo, nel rapporto educativo individuiamo due figure fondamentali: l’Educatore e l’Educando.
Il Convitto maschile annesso all’Istituto Alberghiero di Vibo Valentia ha una storia ormai cinquantennale e ospita al suo interno 30 convittori e 60 semiconvittori che, durante il periodo di permanenza, vengono guidati ed indirizzati da un’equipe educativa composta da 7 educatori. Le loro competenze sono altamente professionali e di vario tipo, proprio per questo non presentano particolari problemi dal punto di vista organizzativo/relazionale e, dove qualcuno riscontrasse qualche tipo di difficoltà, il resto del gruppo è sempre pronto ad intervenire nello spirito di
collaborazione che caratterizza i componenti dell’equipe educativa operante.


Sulla base di tale collaborazione si opera nei rapporti con le famiglie degli alunni, le quali dimostrano di essere presenti e di voler collaborare con l’equipe educativa.
In tal modo i ragazzi riescono a proseguire nel percorso didattico-educativo previsto in maniera seria, serena ed efficace.
Grazie al clima di tranquillità, serenità ed equilibrio, i ragazzi riescono a partecipare con interesse ed entusiasmo alle varie attività ludico/ricreative proposte ( partite di calcetto, partite di pallavolo, serate di biliardo, ecc…) e il loro impegno nello studio è serio e costante.

Struttura e organizzazione Convittuale
Il Convitto nasce per dare la possibilità a tutti quegli alunni che hanno difficoltà a raggiungere le scuole dovendo trovare una sistemazione confortevole di tipo sia residenziale sia semiresidenziale.
La struttura è attrezzata per fornire a convittori e a semiconvittori il massimo comfort residenziale e ludico/ricreativo. Al suo interno si trovano camere da letto, singole o doppie, pronte ad ospitare alunni convittori; un’ ampia cucina attrezzata con elettrodomestici professionali, tale da garantire agli operatori creazioni culinarie di alto livello; un locale adibito ad infermeria con la presenza costante di un infermiere.
Per colmare le esigenze ludiche dei ragazzi, il Convitto, è provvisto di un campetto, utilizzabile sia per calcetto che per pallavolo; è circondato da un giardino ricco di vegetazione, che permette ai discenti quei momenti di tranquillità che in altri luoghi difficilmente possono trovare.
La conduzione è affidata al Coordinatore del Convitto che ha il compito di gestire, in concerto con il Dirigente Scolastico e Il D.S.G.A., la struttura e il personale operante e, di fare da raccordo tra educatori, docenti e famiglie degli alunni. 
Agli educatori viene demandato il ruolo educativo, che permetterà agli allievi di terminare i loro percorsi di studio in maniera serena avendo acquisito validi metodi di studio e sicurezza nei rapporti interpersonali.

Articolazione oraria Convitto
Le attività del Convitto, che coincidono con il calendario scolastico stilato dalla Regione Calabria, si articolano in cinque giorni settimanali e hanno inizio alle ore 13:00 del lunedì per poi terminare il sabato o il giorno prefestivo alle ore 14:00.

Tutoraggio - vigilanza - ruolo Personale educativo
Il Personale educativo opera in modo proprio, su direttive comuni stabilite nelle varie riunioni effettuate e, in alcune occasioni, concordate con i docenti degli alunni.
Gli Educatori assistono e guidano gli alunni nello studio pomeridiano, nelle attività ricreative, nelle varie attività culturali e sportive e durante il pranzo, ma il compito più importante che l’equipe educativa si trova a dover svolgere e quello di indirizzare gli alunni all’integrazione sociale con ogni tipo di persona o luogo con cui gli stessi vengano a contatto.
Oggi la formazione dei ragazzi, richiama l’esigenza di rispettare “in primis” la loro stessa natura, ma anche di individuare la giusta attività di insegnamento e apprendimento, di aprirli alla collaborazione sociale, di valorizzare al meglio le loro potenzialità, di guidarli in questa realtà troppo mutevole per far fronte ai cambiamenti troppo rapidi. In questo percorso, la scuola deve confrontarsi per poter mediare e aiutare gli allievi nelle varie esperienze che li investiranno e capire nei vari contesti come dover interagire.
Il ruolo del Convitto e dell’ Educatore operante consiste: 

  • nel conoscere le tappe dello sviluppo della personalità dei ragazzi, per poter pianificare al meglio le attività di insegnamento e di apprendimento;
  • valorizzare attitudini e personalità individuali in modo da favorire uno sviluppo socio- affettivo e morale;
  • potenziare lo sviluppo cognitivo e favorire un benessere psico-fisico.

Il Convitto, inteso come ambiente educativo e di apprendimento in concerto con il clima sociale positivo, sono elementi portanti di un’azione educativa mirata ad arricchire il processo di sviluppo della personalità e ad arginare gli effetti di deprivazione culturale, affettive e sociali.

A tal proposito, il lavoro degli Educatori assume un ruolo fondamentale perché adotta strategie metodologiche individualizzate e socializzanti, attraverso un’adeguata vita di gruppo. Ogni Educatore dovrà contrapporre agli svantaggi culturali sollecitazioni riguardanti conoscenze, competenze, abilità e stimoli ad atteggiamenti di sicurezza e di interazione con gli altri.

Per l’Educatore è importante la conoscenza del profilo psico-fisico dei ragazzi, in modo da poter articolare un progetto educativo mirato a colmare tutte le carenze dimostrate.

Ultime Circolari e Avvisi

Ultime comunicazioni scuola-famiglia

Utilizzo dei cookie

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti.
Potrebbero essere presenti collegamenti esterni (esempio social, youtube, maps) per le cui policy si rimanda ai portali collegati, in quanto tali cookie non vengono trattati da questo sito.